Parole chiave brandizzate e non brandizzate

Barış Yenigün
Author
Branded vs. Non-Branded Keywords

Nel campo della pubblicità digitale e nell’intricato mondo dell’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), la decisione di utilizzare parole chiave di marca o non di marca ha un significato immenso. Queste due classificazioni di parole chiave svolgono funzioni distinte nella vostra strategia digitale e la comprensione delle loro differenze è indispensabile per un’efficace azione di marketing.

Cosa sono le parole chiave di marca?

Le parole chiave di marca sono unità lessicali che includono il nome del vostro marchio o della vostra azienda. Questi termini sono estremamente particolari per la vostra azienda e si riferiscono esclusivamente alla vostra merce, ai vostri servizi o all’essenza stessa del vostro marchio. Queste parole chiave specifiche tendono ad attrarre persone che conoscono già il vostro marchio o che lo cercano attivamente.

Cosa sono le parole chiave non di marca?

Le parole chiave non di marca sono invece frasi di ricerca che non contengono alcuna menzione esplicita di un marchio o di un’azienda. Questi termini fondamentali sono incentrati su prodotti, servizi o argomenti del vostro settore di competenza, piuttosto che su un marchio specifico. Le parole chiave unbranded cercano di attrarre persone che si trovano nelle fasi di sviluppo della loro ricerca e che potrebbero non possedere un marchio specifico.

Qual è la differenza tra parole chiave brandizzate e non brandizzate?

La differenziazione fondamentale tra parole chiave branded e non branded risiede nell’intento e nella consapevolezza dell’utente. Questi termini chiave sono correlati a persone che possiedono una conoscenza preliminare del vostro stimato marchio e che spesso si trovano più a fondo nell’imbuto di vendita. Cercano attivamente i vostri prodotti o servizi e possono avere un’elevata propensione alla conversione. Le parole chiave sono estremamente specifiche e meticolosamente personalizzate per adattarsi all’identità unica del vostro marchio.

Le parole non brandizzate catturano uno spettro più ampio e affascinano gli individui che si trovano nelle fasi di sviluppo della loro indagine o deliberazione. Anche se non conoscono il vostro marchio, sono alla ricerca attiva di conoscenze o soluzioni relative al vostro settore. Le parole chiave non associate a un marchio specifico hanno la capacità intrinseca di accedere a gruppi demografici non sfruttati.

Quando utilizzare parole chiave brandizzate e non brandizzate?

La scelta di utilizzare parole chiave di marca o non di marca dipende dai vostri obiettivi di marketing.

Impiegate lessemi proprietari quando il vostro obiettivo è quello di attirare l’attenzione di persone che hanno già familiarità con il vostro marchio. Questi termini fondamentali sono molto efficaci nel favorire le conversioni, in particolare se si desidera aumentare le vendite, promuovere la fedeltà dei clienti o promuovere prodotti o servizi diversi. Le parole chiave cognominali hanno un valore immenso nel rafforzare la fedeltà al marchio.

I lessemi o le parole non brandizzate hanno un valore significativo nell’ampliare la vostra sfera di influenza, nell’attirare nuovi clienti e nel promuovere la conoscenza. Utilizzateli quando desiderate accedere a un gruppo più ampio di persone o quando vi accingete a introdurre una nuova merce o un nuovo servizio. I lessemi non brandizzati hanno il potenziale per essere di grande importanza.


Register for our Free 14-day Trial now!

No credit card required, cancel anytime.